ROMA | Stadio di Domiziano
25 Nov 2017 - 10 Gen 2018

TERMINE DELLE CANDIDATURE PROROGATO AL 15 OTTOBRE 2017

Marìka Gravina

Allegoria del vizio

 

Allegoria del vizio

Allegory of vice

L'opera è eseguita  tecnica mista su tela con interventi in foglia oro che conferisce una certa spiritualità all'opera. Come una icona sacra, il soggetto, è contornato da una una cornice di ispirazione medio orientale ed è allegoria della tentazione, del dionisiaco, del male, del vizio

The work is performed mixed technique on canvas with gold leafwork that gives a certain spirituality to the work. As a sacred icon, the subject is surrouded by a middleeastern ispiration and is allegoryof temptation, Dionysianism, evil, vice

NOTA BIOGRAFICA DELL'ARTISTA:

Marìka Gravina nasce nel 1982. Conseguita la maturità scientifica, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Lecce, ma la sua è una formazione fondamentalmente autodidatta.

La passione per il disegno ed il colore l’accompagna dall’infanzia, nutrendo in seguito un particolare interesse per la figura umana e per la decorazione. Ha partecipato a mostre mercato, mostre collettive e personali nel suo paese d’origine e in comuni limitrofi.


DELLO STESSO ARTISTA:

La lettrice