ROMA | Stadio di Domiziano
25 Nov 2017 - 10 Gen 2018

TERMINE DELLE CANDIDATURE PROROGATO AL 15 OTTOBRE 2017

antonio specchia

Scarpantibus

 

Scarpantibus

Scarpantibus. E' un'opera  incerta, non segue nessuna logica artistica. E' istintiva e banale. Apparentemente fluida nella sua relatà è statica, non oltrepassa il limite di una inesistente cornice. L'unico valore che vuole comunicare è quello  della non omologazione. E' contro ogni  etichetta e convezione sociale capace solo di limitare  la felicità dell'essere fragili ed umani. Riferimenti storici dell'opera: "Scarpa destra di Franco Angeli" di Piero Manzoni (1961); Scarpantibus personaggio della  trasmissione radiofonica "alto gradimento" della Rai (1970).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   

NOTA BIOGRAFICA DELL'ARTISTA:

Antonio Specchia 52 anni, nato a Casamassella (LE) svolge la professione di dottore commercialista. Appasionato della Pop Art, nel febbraio del 2016 forma la "SALENTO POPpiti ART" e partecipa con installazioni a diverse colletive d'arte tenutesi presso: Palazzo Vescovile, Castro agosto (LE) 2015/2016/2017; Palazzo Turrisi, Lecce dicembre 2015; Palazzo della Cultura  Poggiardo (LE)  aprile 2016.  L'installazione "Le Sorelle Bandiera" è stata selezionata a partecipare al Premio Arte Roma 2016.

 

 

   


DELLO STESSO ARTISTA:

4.0