ROMA | Stadio di Domiziano
25 Nov 2017 - 10 Gen 2018

TERMINE DELLE CANDIDATURE PROROGATO AL 15 OTTOBRE 2017

Massimo Vito  Avantaggiato

ATLAS OF UNCERTAINTY

 

ATLAS OF UNCERTAINTY

ATLAS OF UNCERTAINTY

Atlas of Uncertainty e' un video sperimentale di musica elettronica (Acusmatica) che combina immagini e suoni generati dal computer in termpo differito (Csound+Max MSP). L'universo illetico del brano è rappresentato da suoni molto distanti tra loro: suoni creati all'interno di una cucina, percussioni di vario genere; suoni generati elettronicamente; accumulazioni granulari. Il video che accompagna la musica è anch'esso generato da un computer e si basa sulla rappresentazione dei 4 elementi classici della terra, fuoco, aria, acqua, considerati nell'Antica Grecia come gli elementi in grado di spiegare la natura  e la complessità della materia come combinazione di questi elementi più semplici. Il video e la musica sono articolati in gesti variamente elaborati, trasformati e riproposti e tuttavia  facilmente riconoscibili.

https://vimeo.com/206645573

Atlas of Uncertainty is an electronic music work which combines concrete sounds with some sounds of synthesis created by emans of csound. Heterogenous sound materials are used: kitchen noises, treated bell textures; electronic whips sounds, chimes, tibetan bowls; noisy whooshes; gnaular accumulations, just to name a few. The video of the piece is also computer generated (MAX MSP);. The video is based on the representation of 4 classical elements of earth, fire, aether, water, that tipically refers to the concept of ancient greece  which were proposed to expain the nature and complexity of all matter in terms of simple substances. The sounds and images are here combined in well-identifiable electronic gesture.

https://vimeo.com/206645573

 

NOTA BIOGRAFICA DELL'ARTISTA:

Massimo Avantaggiato è un compositore e artista visuale italiano. Ha conseguito una laurea con il massimo dei voti in composizione elettroacustica presso il Verdi di Milano e una laurea come ingegnere del suono. È arrivato finalista in diversi concorsi di composizione e video. Di recente ha partecipato a Cosund conference 2016, Maynooth University, Irlanda; EMUFEST 2016, S. Cecilia in Roma; Umberto Giordano Composition Competition (3° Place ex-aequo), Foggia, Italia; SMC2016, Amburgo, Germania; TIES 2016, Toronto (CANADA); Nycemf 2016-2017, NY, USA; ATMM 2014, Ankara, Turchia; ICMC 2016, Atene, Grecia. Alcuni articoli scientifici sono stati pubblicati, tra gli altri, da Università di Venezia/AIMI e Cambridge Scholars Publishing.