ROMA | Stadio di Domiziano
25 Nov 2017 - 10 Gen 2018

TERMINE DELLE CANDIDATURE PROROGATO AL 15 OTTOBRE 2017

GIUSEPPE CORREALE

CONTORSIONE IN DUE

 

CONTORSIONE IN DUE

CONTORTION WITH TWO FIGURES

OPERA IN BRONZO, 1973, PROPR. DELL'ARTISTA

LA CONTORSIONE PER L'ARTISTA HA LO SCOPO DI FAR "VIBRARE" LA FIGURA  AL FINE DI PENETRARE LO SPAZIO, POICHE' LA FIGURA NON POTREBBE ESISTERE SENZA LO SPAZIO CHE LA CIRCONDA E VICEVERSA LO SPAZIO E' QUALCOSA DI MUTEVOLE GRAZIE ALLA CONTINUA DISTENSIONE E TRASFORMAZIONE DELLE FIGURE

BRONZE, 1973, ARTIST'S PROPERTY 

THE CONTORTION  FOR THE ARTIST SHOULD "VIBRATE"  THE FIGURE INSIDE THE SPACE, BECAUSE OF THE FIGURE CAN'T EXIST WITHOUT THE SPACE AROUND  AND THE SPACE CHANGES CONTINUALLY A CAUSE OF THE TRASFORMATIONS OF THE FIGURES

NOTA BIOGRAFICA DELL'ARTISTA:

Nato a Siderno (RC) nel 1926, ha frequentato l’Accademia del Nudo a Firenze e la Art Student League a New York. Ha lavorato per molti privati ed Enti pubblici realizzando vari monumenti, per diverse Diocesi che gli hanno commissionato importanti opere religiose, i cui calchi in gesso saranno esposti permanentemente presso la “Gipsoteca Giuseppe Correale” nel Museo Diocesano di Locri - Gerace. Tra le sue esibizioni: personali a Siderno nel 1978 e 1982, personale a Roccella (RC) 2013, collettiva a Roccella (RC) nel 2013, collettiva a Gioiosa (RM) nel 2015, personale a Gerace (RC) nel 2015, collettiva “Premio Arte Roma”, Stadio di Domiziano (RM) nel 2016, Triennale di Arti Visive di Roma, Palazzo Velli (RM) nel 2017. Le sue opere sono conservate in molte collezioni private in tutto il mondo.


DELLO STESSO ARTISTA:

Maternità